Italia prima in Europa: +21% liberi professionisti

Nel rapporto 2018 sulle libere professioni, coordinato da Paolo Feltrin e presentato a Roma al Congresso nazionale di Confprofessioni, l’Italia, anche nel 2017, si conferma il Paese europeo con il maggior numero di liberi professionisti.

Le oltre 1,4 milioni unità nel nostro Paese rappresentano il 19% dei professionisti censiti nei 28 Paesi dell’Unione. Il primato italiano in Europa è confermato anche dal rapporto tra numero di liberi professionisti e popolazione. A livello europeo si contano 11 liberi professionisti ogni 1.000 abitanti mentre in Italia ce ne sono 17.

I liberi professionisti crescono al ritmo del 21% e coprono il 26% del mercato del lavoro indipendente .

Il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella commenta:

“Negli ultimi dieci anni, i liberi professionisti sono l’unica componente del mercato del lavoro che ha retto gli urti della crisi economica, in netta controtendenza rispetto agli altri segmenti occupazionali del mercato del lavoro indipendente. Una tendenza che si rispecchia anche in altri indicatori economici che mostrano incoraggianti segnali di ripresa. Il Rapporto 2018 sulle libere professioni segna, infatti, un aumento del numero degli iscritti agli ordini e alle casse professionali; i professionisti si attestano intorno a 1.400.000 unità e tra questi cresce la componente dei datori di lavoro”.

I professionisti italiani rappresentano l’asse portante del mercato dei servizi che si rivolge alle imprese, ai cittadini privati, al settore primario ed alla Pubblica Amministrazione.

Più di 1/3 dell’universo professionale é composto da professionisti dell’area medica, legale ed amministrativa.

Gli avvocati sfiorano le 200.000 unità, i medici circa 139.000 ed i consulenti aziendali circa 119.000 unità. Subito dopo troviamo architetti 95.000, ingegneri 73.000 e gli psicologi 55.000. Chiudono la fila agronomi 6.000 ed i notai 4.000 professionisti.

Il Rappporto di Confopressionisti delinea un’immagine dinamica del libero professionista e rivela un dato interessante, la componente femminile sta rapidamente conquistando terreno.

In aiuto ed a supporto del professionista dell’era contemporanea arriva Segretaria.me.

Segretaria.me è la segretaria scelta dai liberi professionisti per la sua competenza, professionalità e reperibilità.

Operativa da lunedì a domenica, dalle 9 alle 19 con orario continuato, la segretaria risponde alle chiamate e, in funzione dell’importanza e dell’urgenza, filtra o inoltra la telefonata.

Fissa e gestisce gli appuntamenti organizzando l’agenda, il calendario e la rubrica. Chiama i clienti e i prospect secondo le indicazioni ricevute.

La miglior tecnologia oltre la gestione umana.

Segretaria.me si avvale di personale fisico con uffici a Milano, per permettere quindi un’interazione fluida e senza limiti con la propria assistente è stata creata l’App Segretaria.me e il pannello di controllo che permettono di monitorare sempre e ovunque la propria attività.

📲 Per saperne di più chiama il numero gratuito 800 10 80 80. Ti aspettiamo!

Segretaria.me Diamo valore al Tuo tempo!Fonte: Labitalia Adnkronos

Related posts

Leave a Comment