Job Crafting: passione in quello che si fa.

Scopriamo insieme cos’è il “job crafting” e come può aiutarci a diventare lavoratori più produttivi, soddisfatti e magari più felici.

Cos’è il job crafting e perché può fare bene all’azienda?

Non capita spesso d’avere la possibilità e la fortuna di trovare impiego in un’azienda in linea con il proprio profilo e le proprie aspirazioni. Quando capita si deve dare prova di quella serietà e professionalità che assicureranno una lunga (si spera promettente) carriera ma…

Inutile raccontarci storie!

La maggior parte delle persone svolge un lavoro che non ama e che per vari motivi, non le fa sentire sufficientemente appagate. Non va gettata la spugna però, per quanto ruotinario possa apparire il lavoro, se si prova a viverlo nel modo giusto, può portarci grandi cose.

Lavoro: come metterci passione?

Partiamo da uno studio condotto da un pool di ricercatori universitari della Yale School of Management. L’indagine mirava a sondare il livello di soddisfazione dei lavoratori ai quali veniva chiesto di esprimersi sul senso del loro mestiere. Intervistati alcuni addetti alle pulizie di un noto ospedale statunitense.

Stando a quanto riportato dai ricercatori, alcuni intervistati risposero di fare quel mestiere perché era l’unico che permetteva loro di guadagnare qualcosa, mentre altri lo definirono da subito importante e significativo. Il primo gruppo di lavoratori si limitava a svolgere le mansioni (spesso con scarso entusiasmo o anche con un certo fastidio), mentre il secondo si ritrovava a fare cose che esulavano da ciò che era stato pattuito nel contratto, come scambiare due chiacchiere con i pazienti o accompagnare i visitatori nelle stanze.

Inutile sottolineare che il comportamento tenuto da questi ultimi lavoratori era, a giudizio degli esperti, quello vincente. Il loro approccio, definito dagli studiosi “job crafting” , rivelava infatti la loro capacità di mettere passione in quello che facevano arrivando a nobilitare e a rendere meno gravoso un mestiere considerato, dai più, dequalificante.

“Il job crafting – ha spiegato Amy Wrzesniewski – identifica un insieme di comportamenti proattivi volti a modificare e ridefinire i confini lavorativi, mutando i compiti e le relazioni previsti dal proprio ruolo”. 

In pratica si tratta della capacità di rendere il proprio mestiere più affine e vicino ai propri talenti e alle proprie inclinazioni, di trasformarlo in qualcosa di più coinvolgente e gratificante.

Mettere passione nel lavoro non vuol dire trascurarlo o trasformarlo in un passatempo; bisogna avere rispetto per quello che occorre portare a termine ( per il quale si viene pagati) e comprendere che il quotidiano confronto con gli aspetti meno ludici e leggeri del nostro mestiere ci permette di fortificare la nostra tenacia e la nostra professionalità.

In pratica, potresti provare a cambiare la maniera di affrontare le incombenze intervenendo sul tempo e sulle energie dedicate.

Esempio pratico?

Una commessa, a furia di ripiegare capi, troverà una tecnica che le permetterà di ottenere gli stessi risultati in meno tempo.

Un altro esempio?

Un’impiegata di un ufficio commerciale, che non ama gli aspetti burocratico/amministrativi, ma ama il contatto con i clienti, per alleggerire le sue giornate, potrebbe decidere di sbrigare i compiti stressanti al mattino, momento in cui è più riposata, programmando quelli più gratificanti nel pomeriggio.

Qui entrano in gioco responsabili, manager e titolari.

Affinché tutto questo possa accadere, si deve godere di una certa libertà. Se i cambiamenti non entrano in conflitto con le procedure e/o con l’immagine dell’azienda queste libertà andrebbero concesse.

Un lavoratore che sente di avere un margine di indipendenza e si impegna ad apportare dei cambiamenti, molte volte raggiunge risultati positivi non solo per sé, ma soprattutto per l’azienda.

Oltre al coraggio di iniziare è necessario del tempo per apportare modifiche e migliorare il proprio lavoro e quello dei vostri dipendenti o collaboratori. Tutto questo renderà la vostra azienda più solida e longeva.

SEGRETARIA.ME, UN SUPPORTO REALE ALLA TUA ATTIVITÀ.
MIGLIORA IL TUO LAVORO E IL TUO TEMPO!

Bonus 25 Euro Segretaria.me

Related posts

Leave a Comment