Decreto Cura Italia: novità per le PMI

Decreto Cura Italia, quali sono le novità per le PMI?

Come sancito dall’articolo 18 del decreto Cura Italia, alle aziende intenzionate a sospendere o ridurre l’attività a causa del coronavirus, è stata data la possibilità di richiedere accesso all’assegno ordinario o un trattamento ordinario di integrazione salariale. Il tutto tramite specifica della causale “emergenza COVID-19”.

Per quanto tempo?

Questa novità riguarderà le cessazioni dell’operatività comprese tra il 23 febbraio e il mese di agosto 2020 e per un periodo non superiore alle 9 settimane.

Le PMI intenzionate a continuare la propria attività mantenendo attivo il proprio business, potranno invece avvalersi dello Smart Working.

Al titolo III del testo “Misure a sostegno della liquidità attraverso il sistema bancario” il Fondo centrale di garanzia PMI è stato potenziato e dotato delle seguenti caratteristiche:

  • garanzia a titolo gratuito;
  • importo massimo garantito per impresa a €5 milioni;
  • percentuale cumulabile con altre garanzie: fino all’80%.

Per tutte le finalità elencate nell’articolo 48 del decreto Cura Italia il citato fondo avrà a disposizione un miliardo di euro.

Tra le novità del testo citiamo:

I contributi annui e le altre somme corrisposte, ad eccezione di quelle a titolo di sanzione, dai confidi all’Organismo di cui all’articolo 112-bis del decreto legislativo 1° settembre 1993, n. 385, sono deducibili dai contributi previsti al comma 22 dell’articolo 13 del decreto-legge 30 settembre 2003, n. 269 convertito con modificazioni dalla legge 24 novembre 2003, n. 326”.

Citiamo inoltre la presenza di un fondo che merita attenzione, questo fondo permetterà alle PMI di acquistare dpi (guanti e mascherine) per i dipendenti e credito d’imposta al 50% per le spese di sanificazione di ambienti e strumenti di lavoro per un massimo di 20.000 euro.

B2you da sempre utilizza tecnologie digitali che permettono di scegliere il dove e il quando, un esempio è il servizio Segretaria.mesegretaria virtuale, online e da remoto.

Attivando il servizio avrete a disposizione un’assistente personale per aumentare l’efficienza e la produttività. Gestire le chiamate in entrata e uscita, fissare gli appuntamenti, creare la rubrica, aggiornare l’agenda e il calendario.

SEGRETARIA.ME, UN SUPPORTO REALE ALLA TUA ATTIVITÀ.
MIGLIORA IL TUO LAVORO E IL TUO TEMPO!

Bonus 25 Euro Segretaria.me

Related posts

Leave a Comment