Coronavirus e PMI: procedura per la richiesta di 25.000 euro dal fondo di garanzia.

Coronavirus, aiuti alle Pmi: ecco il modulo e la procedura per i prestiti da 25.000 euro dal fondo di garanzia.

È disponibile online il modulo da presentare per accedere alle garanzie statali, concesse alle piccole medie imprese, su finanziamenti fino a 25.000 euro.

Dove posso trovarlo? Come posso inviarlo?

Basterà compilarlo e inviarlo via mail, anche non certificata, alla propria banca di riferimento o al consorzio di garanzia fidi per chiedere il finanziamento. Potete scaricare il modulo dal sito del Fondo di Garanzia del Ministero dello Sviluppo economico, quindi compilarlo e inviarlo. Al modulo andrà allegato una copia di documento di riconoscimento in corso di validità. 

Quali requisiti devo avere?

Le garanzie vengono applicate ai prestiti fino a 25.000 euro, entro il 25% dei ricavi del beneficiario: il prestito pieno, cioè, potrà essere ottenuto solo con un fatturato pari a 100.000 euro. La compilazione del modulo richiede di inserire i dati riguardanti i ricavi dell’ultimo esercizio contabile, sulla base dell’ultima dichiarazione fiscale o dell’ultimo bilancio depositato. Se il soggetto è costituito dopo il 1 gennaio 2019, per attestare i ricavi basterà invece un’autocertificazione.

Inoltre…

In base al Decreto Liquidità, l’accesso alla garanzia non prevede più la valutazione del merito di credito dell’impresa da parte del Gestore del Fondo. Cambiano poi i limiti, diventano ammissibili le imprese con un numero di dipendenti non superiore a 499, rispetto alla precedente soglia di 249. La garanzia è concessa anche alle imprese che hanno crediti deteriorati con le banche (in particolare inadempienze probabili o esposizioni scadute e/o sconfinanti). Anche l’ammissione a procedure concorsuali, per alcune fattispecie, non impedirà più l’accesso alla garanzia.

Voci da compilare con attenzione?

Prestate attenzione alla voce codice Ateco dell’attività economica, alla voce in cui si dichiara che si sono subiti danni economici legati all’emergenza, e infine alla voce che riguarda le finalità per le quali viene richiesto il prestito.

Se consideriamo la modalità semplificata della concessione della garanzia, la risposta delle banche dovrebbe avere tempi estremamente rapidi. Speriamo! 🙂

Non hai nessuno che risponda al tuo telefono?

Scegli Segretaria.me che risponde al posto tuo.Ti dedichiamo un team di segretarie che si prende cura dei tuoi clienti, 7 giorni a settimana, dalle 9 alle 19. L’assistente gestisce le tue chiamate in entrata e in uscita, ti fissa gli appuntamenti e organizza l’agenda, il calendario e la rubrica.

Bonus 25 Euro Segretaria.me

Related posts

Leave a Comment